slide

Senape rossa

Le foglie di senape vengono spesso utilizzate come alimento disintossicante e come tonico generale per il corpo, in particolare il fegato. ... Le foglie di senape possono essere di colore rosso o verde, e di sapore più o meno piccante

Viene consumata cruda principalmente nei mix di insalate di prima e quarta gamma. Per la particolarità delle sue foglie si presta anche ad essere utilizzata per decorare piatti e portate.

Medicina popolare

Segnalato come anodino, apertif, diuretico, emetico, rubefacente e stimolante, la senape in India è un rimedio popolare per artrite, mal di piedi, lombaggine e reumatismi (Duke and Wain 1981). Seme utilizzato per i tumori in Cina. Radice usata come galattagoga (aumenta la secrezione latte nelle donne) in Africa. Foglie e fiori essiccati al sole vengono fumati a Tanganica per "entrare in contatto con gli spiriti". L'ingestione può impartire alle zanzare un repellente per gli odori corporei (Burkill, 1966). Ritenuto efficace e tonificante, l'olio volatile viene utilizzato come antiruggine e stimolante. In Java la pianta viene utilizzata come emmenagogo antisifilitico. Si dice che le foglie applicate sulla fronte allevino il mal di testa (Burkill, 1966). In Corea, i semi sono usati per ascessi, raffreddori, lombalgie, reumatismi e disturbi allo stomaco. I cinesi mangiano le foglie in zuppe per vescica, infiammazione o emorragia.

Fonte: https://www.hort.purdue.edu/newcrop/duke_energy/Brassica_juncea.html

Libro consigliato: Sette fiori di senape di Conor Grennan

    Idea golosa


    Frittata con senape e ricotta

    Ingredienti:

    • 800 g di senape a foglie
    • 5 uova
    • 50 g di ricotta
    • olio extravergine oliva
    • un pizzico di peperoncino


    Preparazione:

    Lessate la verdura in acqua bollente per pochi minuti, fatela sgocciolare e poi tritatela. Sbattete le uova, poi aggiungete il peperoncino e la ricotta, mescolando bene per amalgamare il composto. Versate il tutto in una padella antiaderente, su cui avrete riscaldato un cucchiaio di olio, poi copritela e fate cuocere a calore moderato fin quando vedrete rapprendere la superficie della frittata. Rivoltate la frittata e continuate la cottura fino a doratura della parte a contatto diretto con la padella, poi sistematela su un piatto di portata e servitela calda o tiepida.